Cose della vita | Monti: i pro e i contro | Politica e cucina
Icon - Virginia Beach

Monti: i pro e i contro

1054

Tra i pro dobbiamo sicuramente annoverare la necessità del paese Italia di riposizionarsi sullo scacchiere internazionale attraverso una figura che desti fiducia e ci porti fuori dalla zona derisione in cui ci ha rapidamnete portato Berlusconi. E Mario Monti appare essere certamente una delle persone più qualificate in Europa per farlo.
Altrettanto significativo è il valore della persona, che al di là dei giudizi politici che ognuno può avere, è figura seria, capace e competente.
Tra i contro in primo piano il legame di questo governo con la politica: pradossalmente il legame che non c'è, o meglio diciamo non ci sarà stando alle indiscrezioni attuali più accreditate, a causa dell'operazione di smarcamento che tutte le forze politiche stanno facendo per non inserire propri rappresentati all'interno della compagine governativa (alla fine prevale sempre l'esigenza elettorale, tutti vogliono potersi presentare alle prossime elezioni lasciando le responsabilità delel eventuali lacrime e sangue al governo dei tecnici), e ancor più paradossalmente il legame che c'è, espresso nei veti incrociati che ognuno esprime su possibili interventi, dalla patrimoniale agli interventi sule pensioni etc etc.
Tutto ciò rischia di rendere questo governo tecnico debolissimo e impossibilitato a porrate avanti un piano di risanamento equo e ben distribuito.
Ancora una volta la politica che si palesa nel suo aspetto peggiore...